Amici Cantores è un Coro misto amatoriale, attualmente formato da una quindicina di elementi, dedito allo studio e all’esecuzione in
concerto e in liturgia (ove applicabile) di musica sacra e profana, prevalentemente di autori rinascimentali.
Accuratamente selezionati in base alle
capacità vocali e a criteri di prossimità cordiale, hanno all’attivo numerosi concerti in Italia e all’estero, ed incisioni del repertorio di musica Sacra, colta e popolare, pubblicate nel
circuito internazionale delle Edizioni Paoline.

Provincia Milano

Città Milano (MI)
Telefono Non indicato
E-mail amicicantores@iol.it
Sito web http://digilander.iol.it/amicicantores

Molti cantori hanno frequentato corsi del Pro Cantione Antiqua e del Consort of Musicke, oltre a masterclasses tenute in Italia e all’estero da Anthony Rooley, Evelyn Tubb, Poppy Holden, James Griffet, Sandro Naglia, Gloria Banditelli.

Il gruppo si è esibito in vari centri di Lombardia (collaborando anche più volte con il Comune di Milano), Emilia, Lazio, Liguria, Piemonte, Toscana, Abruzzo e in Germania.

La direzione è stata affidata successivamente a Giovanni Barzaghi, Héctor Rodrìguez, Giuseppe Maletto, Antonio Eros Negri, Enrico De Capitani.

Tra il 1992 e il 1996 sono state incise opere di polifonia sacra per le edizioni Paoline:

“Victimae Paschali” con repertorio rinascimentale del tempo pasquale;

“Verbum caro factum est” con repertorio rinascimentale del periodo di natalizio;

“Mater misericordiae” e “Videte omnes populi” con brani rispettivamente mariani e per il Venerdì Santo di T.L. de Victoria;

“Noel” (uscito nel 1997) con un’antologia di canti antichi e popolari per il Natale.

Gli Amici Cantores sono costituiti in associazione culturale, all’interno della quale operano anche ensemble professionali dediti al canto gregoriano e alla musica medievale.

Il repertorio comprende esecuzioni a cappella o accompagnate da qualche strumento antico di opere appartenenti principalmente a questi filoni: la scuola inglese del periodo Tudor (Tallis, White, Byrd, Dowland); la scuola romana (Palestrina, De Victoria, gli Anerio); il prebarocco o protobarocco padano (Asola, Marenzio, Hassler, Orfeo Vecchi); l’epoca aurea della polifonia sforzesca (Desprez, Compère). Ora stanno facendosi interessanti le escursioni nel repertorio a cappella tedesco (Bach, Brahms).

Gli Amici Cantores hanno anche curato la trascrizione o la riproposta di composizioni inedite (Missa Brevis a 4 voci di Gasparo Pietragrua, Missa sine nomine a 6 voci di Ignazio Donati).

Valutaci e scrivi una Recensione

Il tuo voto per questa scheda

angry
crying
sleeping
smily
cool
Sfoglia

Si consiglia di rivedere una lunghezza di almeno 140 caratteri

Accetti i nostri Termini e condizioni per pubblicare questa recensione?

Accetti i nostri Termini e condizioni per l'invio di queste informazioni?

La tua richiesta è stata inviata con successo.

building Vuoi amministrare questa scheda? Richiedilo adesso! Richiedilo adesso!

Richiedi questo elenco

Accetti i nostri Termini e condizioni per la pubblicazione di queste informazioni?