La Corale Tuscolana ha visto la prima uscita ufficiale il 21 giugno 1970.
Da allora ha operato con la partecipazione di circa 300 coristi e tenendo oltre 400 concerti propri e su invito di Enti e Istituzioni tra cui:
RAI, Rai Vaticana, UNICEF, OXFAM, ENEA, INFN, ENI, Università di Roma I e II, Regione Lazio, Avvenimenti e Celebrazioni, e ancora nel 2011 per i 150 anni dell’ Unità d’Italia.
Ha partecipato a varie Rassegne corali.
Ha ricevuto più volte dal Comune di Frascati attestati di contributo alla vita artistica vocale del territorio Tuscolano.

Nel periodo 1989 – 2000 ha vissuto un gemellaggio con la Musikschule di Bonn con incontri biennali a Bonn e a Frascati, tra cui spicca  L’EUROCONCERT’92 nelle tre città gemellate di Windsor-MaidenheaidS. Cloud, Bad-Godesberg apertosi nella prestigiosa St. George Chapel di Windsor. Nel 2007 ha lasciato una profonda impronta a St. Cloud con le canzoni italiane e francesi.
Ha operato didatticamente nella Scuola  Elementare per diffondere  la coralità come strumento pedagogico.

È stata sempre in prima fila in concerti per beneficenza e solidarietà. Ricorda gli attestati della citta’ di Canelli per l’alluvione del 1994, dei Vescovi del Guatemala nella scuola di Santa Rosa del 1994, del Conservatorio dell’Aquila per il sisma del 2009, di Telethon dell’ UNITALSI , per le Suore Missionarie dell’Incarnazione solo per citarne alcune.

Nel 2013 ha cantato a Cavezzo (Mo) dopo il terribile terremoto in Emilia.

La Corale Tuscolana ha cantato le opere:

Gloria, Magnificat, Credo e Beatus Vir di Vivaldi, Magnificat di Monteverdi, Johannes Passion di Bach  Messiah di Haendel, Jahreszeiten e Te Deum di Haydn, Missa Brevis, Requiem e Messa in Dom di Mozart, Te Deum di Charpentier, Requiem di Fourè, Oratori di Franck, Psalmus Hungaricus di Kodaly, Carmina Burana di Orff, Misa Criolla e Navidad Nuestra di Ramirez, Messa in LabM. di Schubert, Stabat Mater di Rossini.

Ha eseguito oltre 200 brani di polifonia rinascimentale barocca sacra e profana.
Ha tenuto concerti a tema sul Romanticismo Tedesco e sulla Poesia Italiana e Francese del 900.
Si è impegnata nella Polifonia Italiana Contemporanea, con opere di Vlad, Barbera, Turchi, Dipiazza, Golin, Spagnol, Barilà, Rossellini.
Ha interpretato le grandi canzoni del 1900 di Kosma, Porter, Kern, Gerschwin, Webber, Lennon-McCartney, Simon, Baglioni, Paoli, De Marzi, Di Jorio.

Ha fatto conoscere nel territorio:
-La musica straordinaria dei Negri D’America, con oltre cinquanta Spiritual e Gospel, in parte raccolti nel CD  “Deep River ” ;
-Il folklore estero con oltre quaranta canti di vari Paesi;
-La musica popolare, in particolare il Canto Regionale Italiano con oltre cinquanta brani, in parte raccolti nel CD ” Amore ‘e Coro“, lavoro presentato in Concerto-Conferenza con l’intervento della musicista-cantautrice-studiosa-ricercatrice della musica Etnomusicale e Folklorista Italiana prof.ssa Giovanna Marini.

Valutaci e scrivi una Recensione

Il tuo voto per questa scheda

angry
crying
sleeping
smily
cool
Sfoglia

Si consiglia di rivedere una lunghezza di almeno 140 caratteri

Accetti i nostri Termini e condizioni per pubblicare questa recensione?

Accetti i nostri Termini e condizioni per l'invio di queste informazioni?

La tua richiesta è stata inviata con successo.

building Vuoi amministrare questa scheda? Richiedilo adesso! Richiedilo adesso!

Richiedi questo elenco

Accetti i nostri Termini e condizioni per la pubblicazione di queste informazioni?