Il Coro più antico della città dei Sassi, operante dagli anni ’40 nella formazione voci bianche – voci virili e, dagli anni ’90 nella formazione a voci miste.
Ha recentemente pubblicato un cd tematico sulle grandi composizioni vocali ispirate alla Settimana Santa, “Ecce Lignum – i grandi polifonisti sotto la Croce”, che sta riscuotendo consensi di pubblico e di critica.

Provincia Matera

Città Matera
Telefono Non indicato
E-mail mail@polifonicamaterana.it
Sito web http://www.polifonicamaterana.it

E’ sorto negli anni ’40, nella formazione “voci bianche” – “voci virili”, per iniziativa del prof. Lucio Marconi e del canonico don Luigi Paternoster. Costituitosi in Associazione nel 1944, iniziò ad organizzare vere e proprie stagioni concertistiche, ma l’attività corale fu sospesa a causa della limitata disponibilità di voci bianche, continuando l’Associazione ad interessarsi esclusivamente delle stagioni concertistiche, giunte quest’anno alla 59° edizione.
Dall’ottobre 1990 il Coro ha ripreso la sua attività grazie all’entusiasmo e all’impegno dell’organista M° Carmine Antonio Catenazzo, attuale Direttore, esortato dal compianto Mons. Felice D’Ercole, rettore della Chiesa di S. Francesco d’Assisi in Matera.
Il repertorio spazia dalla Polifonia antica, alla Polifonia classica, romantica e moderna, ai Negro-spirituals con prevalenza della polifonia sacra.
E’ promotore di iniziative culturali operanti nella realtà regionale, quali la “Schola Gregoriana” e l’Orchestra da Camera dirette entrambe dal M° Carmine A. Catenazzo, ed è tra i fondatori dell’A.Ba.Co, Associazione Basilicata Cori, aderente alla FENIARCO.
Ha eseguito in “Prima Esecuzione Assoluta” opere dei Maestri Carmelo A. Bruno, Nicola H. Samale e Pasquale Menchise, nonché di autori quali Giacomo Lapolla (1843-1925) e don Vincenzo De Tutiis (XVII secolo). Fanno parte del suo repertorio anche opere con accompagnamento orchestrale di: W. A. Mozart (Krönungsmesse KV 317, Ave Verum Corpus KV 618, Requiem in re minore KV 626, Laudate Dominum dai “Vesperae solennes de Confessore” KV 339), A. Vivaldi (Gloria RV 589, Credo RV 611), N. H. Samale (In Memoriam 1799 – Esilio e Morte di Domenico Cimarosa), F. Schubert (Messa in sol maggiore D167) oltre a numerosi brani tratti da opere di J. S. Bach e G. F. Haendel.
Ha cantato sotto la direzione di prestigiosi Maestri quali Piero Bellugi, Nicola H. Samale, Antonio Serrano, Elisabetta Maschio, Giuseppe Basile e Vito Clemente.
Si è esibito nelle Marche, Campania, Molise, Calabria e Puglia, ha partecipato alla IX e XII Rassegna Polifonica di Foggia, alla I Rassegna Nazionale di Cori Polifonici tenutasi al Teatro “Marruccino” di Chieti, alla I Rassegna di Musica Polifonica “Scholae Cantorum Lucaniae” di Genzano di Lucania, alla Rassegna Nazionale A.N.S.P.I. di Bari, alla VII Rassegna Nazionale di Musica Corale di Venosa (Pz) e alla VII Rassegna Nazionale di Serino (AV).
Ha effettuato una tournée in Germania (maggio 1996), ospite del Collegium Musicum dell’Università del Saarland, dove ha tenuto concerti nelle città di Klarenthal, Pronsfeld, Saarbrücken e Trier (in Duomo in occasione dell’esposizione della “Tunica Christi”) eseguendo musiche di autori storici italiani e il Gloria RV 589 di A. Vivaldi con il Collegium Musicum dell’Università del Saarland diretto dal M° Carmine A. Catenazzo.
Ha partecipato insieme al Coro e all’Orchestra “Collegium Musicum” dell’Università del Saarland diretti dal M° Jürgen Böhme alla tournée italiana (marzo 1997) e in Germania (maggio 1997) per l’esecuzione del Requiem in re minore KV 626 di W. A. Mozart, del quale è stato realizzato, in Germania, un Compact Disc “live”.
Il 28 ottobre 2000 si è esibito a Roma in P.zza S. Pietro in occasione del Giubileo Regionale della Basilicata, alla presenza di S. S. Giovanni Paolo II.
Il 25 dicembre 2000 ha tenuto nella Basilica Cattedrale di Matera un concerto in occasione delle “Giornate per la Pace nei Paesi del Medioriente”, in collegamento via Internet con Israele e Palestina.
Ha eseguito (maggio 2002), in “Prima Esecuzione Moderna”, l’opera lirica “Papà Gianni” del compositore ottocentesco Giacomo Lapolla sotto la direzione del M° Giuseppe Basile.
Ha collaborato con l’Orchestra Sinfonica della Provincia di Matera ed ha partecipato al 2° Gran Galà “Città dei Sassi” ed. 2001, organizzato dalla stessa istituzione, che ha visto la partecipazione del soprano Francesca Patanè e del baritono Marco Chingari.
Ha partecipato ai Festivals “Duni” edizione 2001 con la Schola Gregoriana, e all’edizione 2002 con il Coro Polifonico, esibendosi sotto la magistrale direzione del M° Nicola Hanselik Samale.
Ha eseguito, in “Prima Esecuzione Assoluta”, la “Missa Tribus Vocibus cum Bassus ad Organum” del compositore del 1600 Vincentius De Tutiis.
Ha partecipato all’Oratorio di Natale per voce recitante, soli, coro e orchestra svoltosi nel dicembre 2002 presso la Basilica Cattedrale di Gravina in Puglia diretto dai Maestri Carmine A. Catenazzo e Vincenzo Cipriani, con la partecipazione straordinaria del Prof. Michele Mirabella.”
Ha partecipato alla trasmissione Mediaset “La Domenica del Villaggio” in diretta da Matera.
Ha prestato per molti anni servizio liturgico presso la Chiesa di San Francesco d’Assisi in Matera.
L’amicizia e il grande entusiasmo che uniscono i coristi e il M° Catenazzo, nonché la volontà di perseguire obiettivi condivisi da tutto il Coro, sono la vera risorsa di questa formazione, che lascia prevedere un futuro decisamente interessante.

Valutaci e scrivi una Recensione

Il tuo voto per questa scheda

angry
crying
sleeping
smily
cool
Sfoglia

Si consiglia di rivedere una lunghezza di almeno 140 caratteri

Accetti i nostri Termini e condizioni per pubblicare questa recensione?

Accetti i nostri Termini e condizioni per l'invio di queste informazioni?

La tua richiesta è stata inviata con successo.

building Vuoi amministrare questa scheda? Richiedilo adesso! Richiedilo adesso!

Richiedi questo elenco

Accetti i nostri Termini e condizioni per la pubblicazione di queste informazioni?